Il potere e chi lo detiene di Rocco D’Ambrosio

0
592

227998_1041686053285_2975_nMercoledì 10 dicembre alle ore 18:00 presso l’Auditorium Mons. Guglielmo Grassi in via Garibaldi a Marino l’Associazione  Senza Frontiere Onlus ha esordito con la sua prima iniziativa culturale, nel proporre un incontro dibattito con la presentazione del libro “Il potere e chi lo detiene” di Rocco D’Ambrosio, Docente di Filosofia Politica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma. Con l’autore hanno presentato l’opera: l’Onorevole Leoluca Orlando (Deputato del Parlamento italiano), l’Onorevole Ugo Onorati (Consigliere della Provincia di Roma, presidente della commissione bilancio), l’Onorevole Piero Cucunato (presidente della commissione per la riforma dell’Area Metropolitana – Roma Capitale), Sandro Caracci (Consigliere comunale). Il libro, fresco di stampa, con un approccio filosofico ma nel contempo calato nella quotidianità ci introduce nelle dinamiche del potere.

«Un itinerario di approfondimento sul potere non si può svolgere pensando che il potere è altro rispetto alla nostra vita, oppure che è solo di altri, con cui non abbiamo niente a che fare. Il potere s’impasta d’umano; dell’umanità esso è proprio e, per questo motivo, impone scelte etiche a ognuno di noi. Volenti o nolenti, sulla scena ci siamo tutti. Il difficile è capire con quale parte e con quali motivazioni» (dall’Introduzione).

Lo studio, frutto di un percorso di ricerca pluriennale su tematiche sociali e politiche, privilegia la linea antropologica e quella etica. Precisa anzitutto alcuni contenuti fondativi del potere dal punto di vista teorico. Passa poi ad analizzare la prassi concreta di quanti detengono un potere nelle varie istituzioni, per concludere con uno sguardo a coloro che affiancano e si relazionano frequentemente ai leader.


Don Rocco D’Ambrosio  è direttore del Giornale “Cercasi un Fine” e promotore delle Scuole di Politica

[slideshow_deploy id=’945′]