Digitalizzazione del Patrimonio Documentale

Digitalizzazione e tutela del Patrimonio Archivistico e Librario d’interesse Storico e Artistico. 

L’Associazione Senza Frontiere Onlus, attraverso il suo Centro Multimediale, è organizzata per eseguire servizi per la tutela del Patrimonio documentale Storico e Artistico con la Digitalizzazione. Nello specifico esegue la Digitalizzazione di qualità professionale con lo Scanner Planetario EDS Gamma.  Si tratta di un progetto ideato per la salvaguardia dei testi rari e di pregio, patrimonio inestimabile degli Archivi Storici, delle Biblioteche e dei Fondi Storici di privati. La Digitalizzazione coniuga le esigenze di tutela e favorisce la conservazione e la  valorizzazione, con un ampia gamma di  fruizione e divulgazione dei materiali interessati.

Ci rivolgiamo in modo particolare agli Archivi Storici Ecclesiastici e agli Enti Locali,  dove le continue richieste di consultazione di manoscritti e testi rari  da parte di storici e ricercatori mette a dura prova la Conservazione del patrimonio archivistico e librario.

L’Associazione Senza Frontiere Onlus, qualora sia richiesto, si avvale della consulenza e collaborazione di Restauratori esperti della Patologia del Libro. Con la Digitalizzazione oltre alla tutela di conservazione dei documenti originali, si favorisce l’accesso ai contenuti anche da parte di un’utenza remota, qualora richiesto, andando incontro alle esigenze di un pubblico sempre più vasto.

Per i liberi professionisti la Digitalizzazione va incontro alle esigenze di archiviazione e ricerca di documenti, nel contempo si favorisce il recupero dello spazio.

Dematerializzazione del cartaceo negli uffici

Oggi risulta indispensabile intraprendere una strada che porti alla sostituzione graduale della metodologia attuale di archiviazione della carta in arrivo ed in uscita da Enti Locali. Attualmente molti Comuni si trovano a gestire un archivio cartaceo di grosse dimensioni in posizione non facilmente accessibile dagli operatori. Spesso quando si consulta l’Archivio cartaceo si va incontro a difficoltà di riproduzione del materiale dovuto ai formati e allo stato conservazione perché magari deteriorato, o perso. A volte mancano gli spazi o non ci sono spazi idonei o consoni alla conservazione di tali documenti.

Da dove iniziare ?

Pianificare un progetto di Digitalizzazione di un Fondo, di una Serie oppure di un intero Archivio è un compito complesso, che richiede competenze diverse. Si compone di processi diversi tra loro:  i formati delle immagini, la gestione del flusso di lavoro quotidiano, la politica di conservazione delle immagini nel lungo periodo, la scelta delle modalità di consultazione al pubblico.

E’ importante considerare questi aspetti e fare la scelta che si ritiene più opportuna  in funzione del budget disponibile e del punto di arrivo che ci si prefigge. Quindi è importante partire sempre dalla fine, cioè da cosa desideriamo fare delle immagini digitali una volta completata la fase di Digitalizzazione.

Tutti i nostri Servizi

Per informazioni e prevenivi:
onlus.senzafrontiere@gmail.com  -  Tel. 366 4743184 - Tel. 328 5814587