Cultura e letteratura italiana nella Città di Montecelio e nella Città di Marino.

0
237

Sabato 8 ottobre e domenica 9 ottobre 2022, l’Associazione Senza Frontiere Onlus ha presenziato nelle città di Montecelio e di  Marino per due serate dedicate alla cultura e alla letteratura italiana, vedendo sul palco la Prof.ssa Martina Michelangeli, l’attore Camillo Marcello Ciorciaro e il M° Francesco Paniccia.

Sabato 8 ottobre si è svolta la “Lectura Dantis” del canto V dell’Inferno, presso il Chiostro del Museo Civico Rodolfo Lanciani di Montecelio, all’interno prima edizione de “Il paese del teatro e della musica” organizzato dall’Associazione di promozione sociale Teatro Chisciotte, con il sostegno della Regione Lazio “Lazio Crea” ed il Patrocinio del Comune di Guidonia Montecelio. Seguendo la tradizionale forma della lectura dantis, creata da Giovanni Boccaccio nel 1373, in cui è prevista l’esegesi e la lettura integrale di un canto scelto della Divina Commedia di Dante Alighieri, il pubblico di Montecelio ha vissuto una serata ricca di pathos e di emozione ascoltando la storia dei due amanti Paolo e Francesca. La manifestazione “Lectura Dantis” è nata insieme al progetto di divulgazione pubblica dei versi della “Divina Commedia” intitolato “Il Viaggio”, creato dalla Prof.ssa Martina Michelangeli e dall’attore Camillo Marcello Ciorciaro.  Non è la prima volta che l’Associazione Senza Frontiere Onlus ha svolto una manifestazione culturale nella città di Montecelio: il 10 settembre scorso infatti l’evento “De André racconta il Medioevo”, della Prof.ssa Martina Michelangeli, ha aperto proprio la prima edizione de “Il paese del teatro e della musica” alla presenza anche dell’amministrazione comunale della cittadina in provincia di Roma.

 

Domenica 9 ottobre invece l’Associazione ha collaborato all’evento culturale “Io, Pasolini” della Libreria VenPred di Marino, presso il Museo Civico U.Mastroianni della città marinese. La serata ha visto sempre sul palco la Prof.ssa Martina Michelangeli, l’attore Camillo Ciorciaro e il M°Francesco Paniccia con un reading-poetico dedicato al Centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini. La serata ha avuto un ottimo successo di pubblico, dimostrando che le persone sono sempre più desiderose di partecipare a manifestazioni di così alto spessore culturale.

L’Associazione Senza Frontiere Onlus, dopo l’emergenza sanitaria del 2020, ha sempre continuato a sostenere l’importanza della divulgazione culturale in ogni campo artistico, da quello cinematografico a quello letterario, continuando a lavorare con passione e dedizione, caratteristiche da ormai 14 anni sono nell’animo di tutti i soci dell’Associazione. L’Associazione ha portato, anche nei momenti di difficoltà, la cultura e soprattutto il nome della città di Marino in diverse città italiane con eventi e manifestazioni che hanno sempre soddisfatto le alte aspettative del pubblico presente e degli enti organizzatori delle manifestazioni. Tutto il direttivo continuerà a lavorare per portare gli obiettivi e le attività dell’Associazione a più persone possibili, perché la cultura, una delle risorse fondamentali del nostro paese, non deve mai fermarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui