Concerto della Fratellanza

Il dialogo tra credenti non rimanga semplicemente
qualcosa di ufficiale, praticato da pochi addetti,
ma diventi un elemento chiave delle cultura contemporanea
S.E. Card. Achille Silvestrini

Achva dall’ebraico fratelanza è lo slogan per un appuntamento che vede unite culture diverse delle religioni monoteiste. L’idea nasce da una intuizione della Dott.sa Luana Spadafina e dal presidente dell’Associazione il Dott. Luciano Saltarelli. Una religione è un complesso di credenze, comportamenti, atti rituali e culturali, mediante cui un gruppo umano esprime un rapporto con il sacro. Tale relazione, tra uomo e sacro, è consentita per mezzo di un Ordine soprannaturale, o naturale, che risponde ai significati ultimi dell’esistenza, e ad altri aspetti della vita. Le religioni sono sempre in qualche misura istituzioni sociali, cioè sono condivise, dotate di regole e strutture sociali ordinate, dove singoli individui sono spesso designati a qualche ruolo o  prerogativa collegate alla prassi religiosa.

“Ogni religione cammina con il linguaggio verbale e figurativo tratto dalla cultura a cui fa riferimento, e per questo è ragionevole per ognuno coltivare la religione della propria terra e da essa partire alla ricerca dell’ Assoluto.   Ma l’elemento centrale di ogni religione è la sua Universalità. Ogni differenza appare tale solo in superficie, ogni tradizione religiosa autentica è in realtà rivelazione di DIO, dell’Assoluto.  La verità che ha dato origine ad ogni via spirituale è sempre la stessa ed il suo scopo è  sempre il medesimo: ricondurre l’uomo a DIO. Ed è questo appunto il fine e l’essenzialità del messaggio che ci ha ispirati  quando abbiamo pensato  di istituire questo evento.  Attraverso le esibizioni canore delle varie culture si vuole dare occasione a quanti partecipano di conoscere le tradizioni di ogni singola cultura, e nel contempo offrire l’opportunità di condividere la religiosità”.

Luana Spadafina
Luciano Saltarelli
CONCERTO-FRATELLANZA-17_06_09-(26)

Luana Spadafina

Luciano

Luciano Saltarelli